Come Creare un Sito di Streaming

Sommario

#1. Step 1: Esplora il mercato dello streaming video
#2. Step 2: Scegliere il modello di business del sito
#3. Step 3: Determina le funzionalità
#4. Step 4: Crea Prototipi del Design
#5. Step 5: Sviluppo backend
#6. Il costo della creazione di un sito di streaming

Avete domande?
Yuri Musienko
scrivi all'autore
Merehead è una società di sviluppo leader

Cosa scegli: leggere un libro o guardare un film? La maggior parte preferirà la seconda opzione, perché è più familiare al cervello, il che significa che è più piacevole (il 90% dei dati che entrano nel cervello sono informazioni visive). Grazie a questa caratteristica, la maggior parte del traffico Internet cade su siti come YouTube, Netflix, Twitch e Amazon Prime. Di seguito vi spiegheremo come utilizzare questa tendenza creando il vostro sito web per lo streaming video dal vivo e monetizzandolo.

Step 1: Esplora il mercato dello streaming video

Come Creare un Sito di Streaming

Statistiche sulla popolarità dei servizi di streaming per regione. Fonte dell'immagine

Secondo ricerche di Sandvine Incorporated la trasmissione di video occupa il 60% di tutto il traffico Internet, la maggior parte del quale è costituita da streaming online di notizie, programmi televisivi, sport, serie TV, film e videogiochi su Netflix, YouTube, Twitch e altri siti. Quando si crea un sito web per lo streaming video, si dovrebbe fare affidamento sulla loro esperienza nello sviluppo, nel design e nel marketing.

Come Creare un Sito Web per lo Streaming Video

Netflix. Un servizio web americano per l’intrattenimento che offre film e programmi televisivi basati su streaming. La caratteristica principale del sito è la possibilità di visualizzare l'intera stagione della serie, mentre altri servizi mostrano una serie al giorno o alla settimana. I sondaggi mostrano che, grazie a questo, il 60% degli utenti rimane sul sito Netflix molto più a lungo, guardando due o più episodi in una sola sessione, molti navigando tutta la stagione in una volta.

Altre Funzionalità di Netflix:

  • prova di 30 giorni gratis;
  • sistema di parental control ben sviluppato;
  • uno dei più grandi database di film e programmi televisivi;
  • molti contenuti unici;
  • interfaccia facile da usare.

Inoltre, vale la pena notare che Netflix finanzia le riprese di film e spettacoli televisivi, molti dei quali sono progetti di nicchia il cui sviluppo non avrebbe mai dato profitto sul grande schermo e in televisione. Spesso Netflix acquista franchising che altre aziende hanno abbandonato. Il servizio lo fa per ampliare il proprio pubblico e diversificare i contenuti (per cui molti fan sono grati a Netflix).

Come Creare un Sito Web per lo Streaming

YouTube. Il servizio è operativo dal 2005, la capacità di condurre trasmissioni in diretta è apparsa nel 2011. La caratteristica principale del sito è l'accesso gratuito a tutte le funzioni, compresa la possibilità di monetizzare i contenuti. Grazie a questo, YouTube è diventata la piattaforma più popolare per lo streaming di videogiochi, programmi televisivi e radiofonici (podcast), spettacoli, conferenze e chat con altre persone.

Altre Funzionalità di YouTube:

  • il più grande database di contenuti gratuiti;
  • design e interfaccia semplice, conveniente e familiare;
  • la possibilità di trasmettere a dispositivi con internet scarso;
  • il più ampio bacino d’utenza.

Le condizioni per l'accesso ai contenuti attraverso lo streaming online su YouTube dipendono dalla loro tipologia. Se si tratta delle solite trasmissioni di blogger, videogiochi, conferenze, ecc., allora i contenuti sono gratuiti, ma con inserti pubblicitari. Se si tratta di film e serie, allora, molto probabilmente, per accedervi è necessario pagare un importo fisso. I vecchi film e programmi televisivi sono gratuiti.

come creare un sito di film streaming

Twitch. Servizio per la visione gratuita e lo streaming di videogiochi con la possibilità di monetizzare i contenuti, comunicare con gli spettatori, un sistema di abbonamento e altro ancora. Il sito è popolare tra gli appassionati di giochi in rete (LoL, Dota, Counter-Strike, Fortnite) e MMORG. Negli ultimi anni, Twitch ha anche iniziato a utilizzare i video blogger per chattare con i fan, per le trasmissioni ASMR e per guardare insieme film e programmi televisivi.

Funzionalità di Twitch:

  • un sistema di abbonamento che mantiene l'accesso gratuito ai contenuti video, ma offre maggiori opportunità di comunicazione a chi è disposto a pagare;
  • l'integrazione con vari servizi che aiutano gli spettatori a comunicare con lo streamer (visualizzazione e recitazione vocale per messaggi a pagamento, selezione di musica e video);
  • disponibilità di applicazioni per smartphone e PC che migliorano la qualità dello streaming.

Cloud Gaming. Oltre a questi siti, vale la pena nominare anche servizi di streaming come Vortex, NVIDIA GeForce NOW, Shadow, Parsec e il futuro Google Stadia. Si tratta di piattaforme per il cloud gaming che, oltre ai giochi in streaming, si occupano anche dell'elaborazione di tutti i processi grafici, trasferendo il carico dal PC, dal set-top box o dallo smartphone ai cloud data center.

come aprire un sito di streaming

Le previsioni per lo sviluppo del mercato del cloud gaming. Fonte dell'immagine

Se si vuole creare un servizio di streaming, il gioco online è l'opzione più promettente, poiché questo mercato, secondo gli esperti, si svilupperà più velocemente di altri servizi di streaming e ci sono pochi concorrenti - un massimo di due o tre degni avversari. Ma il lancio di un sito di cloud gaming richiederà un investimento molto elevato - da 50 a 500 milioni di dollari.

Step 2: Scegliere il modello di business del sito

Se analizziamo i suddetti servizi di streaming e i loro analoghi, possiamo notare che funzionano secondo uno dei due modelli di business:

Abbonamento a pagamento per tutti i contenuti. I visitatori devono pagare un certo importo una volta al mese o all'anno per poter pubblicare / trasmettere in streaming i propri contenuti o guardare i video di altri utenti. Questo modello di business è stato scelto da Netflix, Hulu e dal futuro Google Stadia. Inoltre, un abbonamento ha di solito diversi piani tariffari, a seconda della quantità e della qualità dei contenuti.

come fare un sito di streaming

Costi degli Abbonamenti Netflix

La scelta di questo modello di business per il vostro servizio implica l'assenza di pubblicità sul sito e durante la visione di contenuti video, sia sul sito che sulle applicazioni mobili e desktop. Se si inserisce la pubblicità e allo stesso tempo un abbonamento, gli utenti si recheranno su altri siti dove c'è pubblicità, ma non c'è un abbonamento.

Contenuti gratuiti con pubblicità e funzionalità premium. Questo modello di business può avere due varietà:

  • Tutti i video e gli stream sono gratuiti. Il sito è monetizzato da inserti pubblicitari all'inizio del video e/o durante la visione. Questo modello di business è utilizzato da Twitch, il servizio di streaming per gaming.
  • La maggior parte dei contenuti è gratuita, ma ci sono video separati per i quali è necessario pagare una certa somma (ad esempio, $ 5 per video) o abbonarsi. Questo è come funziona YouTube. Sul sito c'è anche la pubblicità.

Inoltre, in entrambi i casi, il sito può ricevere un profitto aggiuntivo grazie a funzioni premium, come la possibilità di chattare tramite streamer, la personalizzazione del profilo, la disabilitazione della pubblicità, ecc.

come fare un sito di film streaming

Prezzo e caratteristiche degli abbonamenti a pagamento su YouTube

Vale la pena notare che l’utilizzo di ad blocker da parte degli utenti, per esempio, AdBlock, riduce la redditività di questo modello di business. Alcuni siti cercano di evitare questo problema bloccando l’accesso ai contenuti fino a che l’ad blocker non viene disabilitato. Ciò funziona solo se ci sono contenuti esclusivi sul sito di cui l’utente ha bisogno. Ma, nella maggior parte dei casi, queste misure respingono semplicemente le persone.

Invece, è meglio creare un’applicazione per PC e smartphone dove gli ad blocker non funzionano. YouTube lo ha fatto creando l’applicazione mobile, e Twitch lo ha fatto creando applicazioni per smartphone e PC.

Step 3: Determina le funzionalità

Funzioni universali. Strumenti che tutti utilizzeranno (fornitori di contenuti video, spettatori, amministrazione), a prescindere dai propri bisogni e diritti verso i contenuti (gestione, elaborazione, eliminazione).

Le funzioni universali includono:

  • Con il suo aiuto, informano i visitatori sulle caratteristiche della piattaforma, sui contenuti trasmessi e sulle condizioni d'uso (gratis, abbonamento). I contenuti consigliati vengono solitamente mostrati qui - i video e gli stream migliori o di tendenza.
  • Registrazione / login. Creazione di un profilo utente sul sito e accesso ad esso tramite e-mail, telefono e social network. Ci dovrebbe essere anche un'opzione per il recupero della password / accesso al profilo.
  • Profilo utente. Sulle piattaforme di streaming, si tratta di un pannello per la navigazione dell'intero sito. Ci dovrebbe essere anche l'accesso a strumenti per personalizzare il proprio account, impostare la privacy, inserire dati personali, connettersi ai social network e pagare gli abbonamenti e le funzionalità premium.
  • I prompt contestuali introducono gli utenti alle funzionalità della piattaforma al primo lancio. È importante che gli utenti, prima di iniziare la formazione, abbiano la possibilità di scegliere una lingua di interfaccia, se ce ne sono diverse. Molti siti / applicazioni trascurano questo punto, il che è molto fastidioso per gli utenti.

Spettatori / visitatori (consumatori video). Per rendere facile e piacevole guardare video sul tuo sito, ti servono delle funzioni:

  • Ricerca video. Quando la tua piattaforma streaming inizia a prendere il via, la quantità di contenuti video aumenterà esponenzialmente. Questo complicherà la navigazione sul sito e la ricerca dei video desiderati. Per evitare questo, ti serve un sistema di categorie e tag, insieme a molti filtri. Inoltre, ciò verrà facilitato dall’autocorrelazione e dal completamento automatico delle ricerche.
  • Libreria video. Vari "scaffali" di spettatori, dove è possibile annotare i propri video, film, serie e partite preferiti. È inoltre possibile aggiungere "Raccomandazioni" in base ai “mi piace” e alle visualizzazioni passate.
  • Player video. Il vostro principale punto di contatto con il pubblico, quindi, questa funzione dovrebbe essere implementata nel modo più efficiente possibile e l'aspetto del player dovrebbe essere il più piacevole possibile. Per fare questo, è necessario inserire la possibilità di personalizzare l'aspetto del player, la qualità e la velocità del video, visualizzare l'elenco dei contenuti (stream). Se si tratta di streaming di videogiochi, si può anche aggiungere la possibilità di tracciare lo sguardo dello streamer (se ha l'attrezzatura appropriata), visualizzare ulteriori statistiche sullo schermo, ecc.
  • Abbonamento e interazione. La possibilità di seguire le nuove pubblicazioni dei canali, streamer, categorie preferite e di interagire con i contenuti utilizzando chat, commenti, valutazioni, recensioni, ripubblicazioni, mi piace e non mi piace.
  • La possibilità di pagare un abbonamento o di sostenere finanziariamente uno streamer qui e ora manterrà gli utenti sul vostro sito. Questo richiede l'integrazione con PayPal, Visa / MasterCard, Braintree, Stripe, banche e le principali valute crittografiche.

Fornitori video. L'insieme di funzionalità e strumenti di cui le aziende, gli streamer e i video blogger avranno bisogno include:

  • Caricamento di video da altre risorse e dispositivi sul vostro sito web con la possibilità di una successiva elaborazione dei contenuti, nonché strumenti per la cattura di video da una webcam e da uno schermo o l'integrazione con programmi di video streaming.
  • Gestione video. La gestione della vostra libreria multimediale deve essere semplice, diretta e funzionale. I creatori di contenuti video dovrebbero essere in grado di riordinare i video, aggiungere e modificare le informazioni che li accompagnano, creare playlist, configurare i diritti di accesso e i diritti d'autore.
  • Mostrare pubblicità durante uno stream, collegare annunci che verranno mostrati durante la visione di un video già caricato, compresi i banner e altro ancora.
  • Tracciare le statistiche importanti.

Amministrazione del sito. Un insieme di strumenti per il monitoraggio dei processi sul sito, la moderazione dei contenuti, la gestione dei pagamenti, le impostazioni del sistema di monetizzazione, l'analisi avanzata, il monitoraggio di QoE / QoS e altro ancora.

Step 4: Crea Prototipi del Design

Di solito lo sviluppo del design di un sito consiste nelle seguenti fasi:

Thread personalizzato. Un semplice diagramma che mostra i passi che un utente deve seguire sul vostro sito per eseguire un'azione. Questo diagramma aiuta i designer a valutare e ottimizzare il flusso degli utenti.

come creare un sito di streaming

Esempio Diagramma Personalizzato

Mappa del Sito. Visualizza la struttura della navigazione sulla vostra piattaforma. Grazie alla mappa del sito, è possibile capire come i contenuti saranno organizzati in "schermi" o sezioni e come l'utente potrà passare da una sezione / "schermo" all'altra.

Site map example Live Video Streaming Website

Esempio mappa del sito

Prototipi UX di bassa qualità. Una semplice rappresentazione schematica delle schermate e dell'interfaccia del sito. Di solito si tratta di disegni del wireframe in bianco e nero, che danno solo un'idea generale del progetto futuro del sito.

come creare un sito di film streaming

Esempio prototipi UX di bassa qualità

Prototipi UX di alta qualità. Mostrano tutti i dettagli visivi e tipografici del design del sito di streaming creato. Durante la loro creazione, le dimensioni fisiche degli schermi dei dispositivi dell'utente vengono prese in considerazione per capire come il sito apparirà visivamente su questi dispositivi.

come creare un sito di streaming

Esempio prototipi UX di alta qualità

Prototipi Interattivi. Dimostrazione dell'interfaccia e del design del sito, transizioni da una sezione all'altra, lancio di funzioni chiave e altre cose in azione.

Step 5: Sviluppo backend

Dopo aver creato un progetto funzionante, si può procedere al "backstage" - le funzioni che sono responsabili della possibilità di fare streaming sul vostro sito. Qui dovete implementare i quattro elementi della vostra piattaforma web:

  • Software open source per la registrazione e lo streaming di video, come OBS Studio.
  • Segmento convertitore. Il luogo in cui il contenuto video in streaming viene salvato, elaborato e convertito nel formato desiderato. Tipicamente, questo elemento è implementato attraverso la tecnologia adattiva MPEG-Dash bitrate o il servizio di live streaming HLS di Apple.
  • Una parte web per la creazione di un'applicazione che si connette a un server web e visualizza uno stream video per gli spettatori.
  • Content Delivery Network / Distributed Server System, che si occupa di fornire contenuti agli utenti in base alla loro posizione geografica.

Il costo della creazione di un sito di streaming

come creare un sito d'streaming

Feedback dei nostri clienti

Sviluppo di un ecosistema complesso basato sulla tecnologia blockchain

Avete domande?

Nome *
Email *
Telefono
Messaggio
 

Avete domande? Puoi scriverci.

Whatsapp

Dal 2015 aiutiamo a portare la tua idea al prodotto di qualità.

Iscriviti alla nostra Newsletter