Come Creare un Sito di Recensioni

Sommario

#1. Step 1: Nicchia e Target
#2. Step 2: modello di business e monetizzazione
#3. Step 3: Design UX / UI
#4. Step 4: funzionalità di base e avanzate
#5. Step 5: il costo della creazione di un sito di recensioni

Avete domande?
Yuri Musienko
scrivi all'autore
Merehead è una società di sviluppo leader

Le recensioni sono uno dei più efficaci tipi di contenuti per attirare il traffico, perché, come dimostrano vari studi, oltre l’80% delle persone le utilizza per prendere decisioni di consumo. Ciò significa che quando qualcuno ha intenzione di acquistare un telefono, assumere un avvocato, andare dal medico o prenotare una camera d’albergo, prima guarderà le recensioni di questo prodotto o servizio su Internet e solo allora deciderà dove e quale particolare prodotto o servizio è meglio acquistare.

Build Review Website Survey results

Risultati del sondaggio sull’argomento: “Vi fidate delle recensioni online e delle raccomandazioni personali?”.  Fonte dell’immagine

E, come dimostra l’esperienza di Yelp, TripAdvisor, BBB, Google My Business e molti altri progetti di successo, questa tendenza delle persone può essere utilizzata per lanciare il proprio sito di recensioni e monetizzarlo. Fortunatamente oggi non è così difficile da fare, se si sa come farlo. Il nostro articolo vi aiuterà in questo.

Step 1: Nicchia e Target

Nicchia. Può essere un mercato piuttosto vasto (elettronica, turismo, negozi locali, prodotti per bambini, videogiochi, ecc.), oppure un gruppo specifico di prodotti (abbigliamento per bambini, computer portatili, giochi per Xbox, programmi di riferimento, ecc.). Devi scegliere una nicchia in base alle tue preferenze personali (esperienza), alla presenza di concorrenti e alle dimensioni del mercato.

Ecco alcuni strumenti per aiutarti:

  1. Google Trends (Search Console, Keyword Planner). Mostrerà le recensioni di quali beni o servizi la gente cerca più spesso nel tuo paese / regione. Esamina se ci sono domande senza un sito di sondaggio personalizzato per loro. Puoi anche usare Soovle, Adwords Keyword Tool, Ahrefs Keywords Explorer e altri servizi.
  2. Amazon, Yelp, Yellowpages e altre importanti piattaforme. Su tali siti è possibile scoprire quanto spesso le persone scrivono e leggono recensioni su specifiche categorie di beni e servizi. È possibile controllare questo aspetto da soli o trovando i rapporti del sito sull’attività degli utenti. Non dimenticare di confrontare questi dati con i dati ottenuti in Google Trends (o un suo analogo).
  3. com e analoghi. Su tale risorsa puoi trovare le dinamiche di vendita di specifici beni e servizi (nel mondo, per paese), le preferenze dei consumatori (utenti), un elenco di siti di recensioni popolari, e molto altro ancora. Questi dati contribuiranno a determinare le tendenze a lungo termine e le preferenze delle persone.

Target. Qualsiasi prodotto o servizio può essere posizionato in modi diversi. Ad esempio, lo stesso portatile può essere pubblicizzato come un dispositivo potente e all’avanguardia per i gamer, uno strumento affidabile e polivalente per uomini d’affari e studenti, o un semplice strumento con uno schermo sicuro che non rovina gli occhi dei vostri figli. Quando si crea un sito di recensioni, bisogna anche decidere come posizionarlo, su quale target di riferimento puntare.

Puoi analizzare il tuo target di riferimento in vari modi, ad esempio, studiando gli utenti della concorrenza, le comunità online (forum, social network), i risultati di ricerche di marketing o conducendo sondaggi di screening. La scelta degli strumenti di analisi dipende dal paese e dalle preferenze del pubblico di riferimento.

Ad esempio, una volta il team di Yelp ha condotto un sondaggio e ha scoperto che i viaggi erano la seconda area di interesse più popolare per i propri utenti, nonostante la categoria “viaggi” del sito fosse la meno popolare.

Build Review Website Yelp

A sinistra, i risultati di un sondaggio sugli interessi degli utenti di Yelp; a destra, un’analisi della popolarità della categoria “viaggi” sul sito web di Yelp. Fonte dell’immagine

Successivamente, con l’aiuto di sondaggi, Yelp ha condotto un’analisi delle persone interessate alle recensioni relative ai viaggi e ha composto diversi Utenti persona. Si tratta di personaggi di fantasia che vengono creati sulla base dei dati degli utenti per rappresentare gli utenti e raccontare la loro storia (dati demografici, interessi, uso della tecnologia, comportamento, ecc.)

Build Review Website YELP TRAVEL

Utenti persona dei viaggiatori del caso YELP TRAVEL. Fonte dell’immagine

Inoltre, a Yelp abbiamo condotto un’analisi comparativa dei concorrenti nel contesto delle recensioni e degli strumenti per la pianificazione dei viaggi, che ci ha permesso di identificare le piattaforme in cui il design e le funzionalità UX / UI soddisfano al meglio la maggior parte delle esigenze degli utenti Traveler. Questi dati sono stati poi utilizzati per affinare il design e le funzionalità di Yelp, di cui si parlerà più avanti nel testo.

Step 2: modello di business e monetizzazione

Modello di business. Ora vediamo come scegliere il modello di business ottimale per il tuo sito di recensioni a seconda della nicchia e del pubblico. Il caso YELP TRAVEL non lo ha fatto, in quanto si tratta di una piattaforma operativa, e i suoi proprietari non hanno motivo di cambiare nulla. Questo è il sito di recensioni più popolare negli Stati Uniti, che porta più di 1 miliardo di dollari di entrate all’anno.

L’essenza del modello di business di Yelp è quella di fornire alle persone (clienti) una piattaforma per il feedback su attività, beni e servizi locali, per dare loro l’opportunità di condividere esperienze personali e, allo stesso tempo, guadagnare denaro attraverso la pubblicità, programmi di riferimento e servizi a pagamento. Tutto è molto semplice, chiaro e molto efficace.

Ma questa non è l’unica opzione. Ecco alcune alternative:

  1. Le recensioni sono fatte da recensori professionisti. Su tali siti, le recensioni non sono lasciate da utenti ordinari, ma da critici qualificati e specialisti del loro settore. Si tratta di siti di recensioni come Rotten Tomatoes (film e programmi televisivi), Self-Publishing Review (libri), The Dermatology Review (prodotti per la cura della pelle). Alcuni siti, come Metacritic, raccolgono recensioni sia di utenti abituali che di critici professionisti.
  2. La piattaforma condivide una parte dei profitti con i recensori. In questo modello, i siti di recensioni pagano i recensori secondo uno dei diversi schemi: solo per una recensione scritta, un click sui link di riferimento, o la visualizzazione delle recensioni di altri utenti. Il reddito della maggior parte dei recensori di tali siti è piccolo, ma alcuni raggiungono un guadagno di 1-5 mila dollari al mese. Alcuni esempi: Irecommend, E-Pinions, Vindale Research, Software Judge.
  3. Modello di business senza scopo di lucro. Questi siti non cercano di fare soldi con recensioni, pubblicità, link di riferimento e altro ancora. Lavorano attraverso donazioni e finanziamenti pubblici. Si tratta di siti come Charity Navigator, GreatNonprofits, GiveWell, CharityWatch e altri. Di solito analizzano l’integrità di progetti caritatevoli e sociali.

Monetizzazione. La maggior parte dei nuovi siti di recensioni guadagnano con l’aiuto di programmi di riferimento, in quanto questa è l’opzione più semplice e più conveniente. È sufficiente aggiungere un pulsante di incentivo che reindirizzi le persone ai siti partner. Puoi guadagnare parecchio in questo modo.

Build Review Website table

Ci sono molti programmi di affiliazione a cui ci si può collegare. Allo stesso tempo, ci sono, per così dire, mercati di riferimento (per esempio, Get Free Stuff o Get Brand Deals), così come programmi di specifici negozi online (tutte le principali piattaforme li hanno). Inoltre, è possibile utilizzare anche programmi di riferimento di siti che aggregano i prezzi di beni e servizi. Tuttavia, negli aggregatori la commissione è di solito più bassa.

Tra gli altri metodi di monetizzazione del sito di recensione si possono distinguere:

  1. Pubblicità. Può trattarsi di pubblicità contestuale regolare o di promozione a pagamento di singoli utenti o marchi sul tuo sito (profilo aziendale, licenza confermata, annuncio sulla pagina di ricerca). Questo metodo di guadagno è buono se si ha molto traffico.
  2. Funzionalità a pagamento. Rimozione pubblicità, funzionalità avanzate del profilo, strumenti di marketing e di analisi, risposte automatizzate alle recensioni per i marchi e altro ancora. Inoltre, è possibile integrare direttamente i servizi web dei fornitori di servizi con il sito generale, ad esempio, come nel caso di Yelp e dei servizi di consegna di cibo Eat24 e Grubhub.
  3. Ricavi di esercizio. Il sito può collegare le funzioni di prenotazione online, Cashback, buoni regalo, pagamento online di beni e servizi o la possibilità di eseguire promozioni, estrazioni a premio, sconti. Per ogni transazione effettuata utilizzando queste funzioni, il sito addebiterà una commissione.
  4. È possibile inserire una commissione per i marchi per la possibilità di rispondere a recensioni, strumenti avanzati di marketing e di analisi che consentono di ricevere report sull’attività degli utenti (TripAdvisor Business Plans).

Step 3: Design UX / UI

Dopo aver selezionato un modello di business e un metodo di monetizzazione per il tuo sito di recensione, puoi procedere allo sviluppo di un design focalizzato sulla tua nicchia e sul tuo target. I risultati dell’analisi della nicchia, del target e dei concorrenti, sulla base dei quali dovrai scegliere quali funzioni implementare in primo luogo, ti aiuteranno in questo. Poi dovrai creare dei thread personalizzati.

Build Review Website scheme

Flusso utenti dal caso YELP TRAVEL. Fonte dell’immagine

Questo è un diagramma visivo del percorso dell’utente sul sito nel processo di raggiungimento dell’obiettivo desiderato (di solito la ricerca o la scrittura di una recensione). Il flusso di un utente è costituito dai clic necessari per completare un’attività e dalle schermate che ottiene. Più breve e semplice è questo percorso, meglio è. Inoltre, l’utente deve capire intuitivamente cosa deve fare e quale sarà l’effetto delle sue azioni.

Dopo aver compilato il flusso utente, i progettisti iniziano a sviluppare framework di siti e/o applicazioni: layout di pagina senza grafica e testo. Grazie a loro, si può capire come sarà il futuro sito web, quanto sarà comodo, chiaro e piacevole nell’aspetto.

Build Review Website Example site

Esempio di framework del sito dal caso YELP TRAVEL. Fonte dell’immagine

Se a tutti piace il framework del sito, potete iniziare a sviluppare il design e le funzioni; in caso contrario, lo rifarete fino a quando non piacerà a tutti.

Build Review Website nal design

Il disegno finale dell’applicazione dal caso YELP TRAVEL. Fonte dell’immagine

Step 4: funzionalità di base e avanzate

Registrazione / Login. L’autorizzazione è parte integrante del sito di recensioni, poiché solo creando un profilo personale è possibile lasciare feedback. Di solito viene implementata tramite e-mail o effettuando il login con il proprio profilo Google e Facebook, come su TripAdvisor. In alcuni casi, al momento della registrazione, è necessario indicare anche la propria locazione (indirizzo o codice postale), come su Yelp.

Build Review Website User registration

Modulo di registrazione utente sul sito web di Yelp

Motore di ricerca del sito. Dovrebbe essere il più chiaro ed efficace possibile, in modo che gli utenti possano ottenere rapidamente risultati rilevanti per le loro richieste. Per la comodità e il miglioramento dell’UX, implementa sulla tua piattaforma un buon sistema per l’ordinamento, il filtraggio e la categorizzazione, in modo che gli utenti possano trovare rapidamente ciò di cui hanno bisogno, senza essere distratti da informazioni di terze parti, elenchi, banner e altri elementi di design.

Build Review Website OpenTable

OpenTable, Expedia e molti altri siti utilizzano la tecnologia Elasticsearch per implementare la funzione di ricerca. Ecco come appare

Profili utente. Possono includere caratteristiche come la possibilità di lasciare feedback, modificare e cancellare informazioni sul tuo profilo, aggiungere foto, visualizzare valutazioni, recensioni e messaggi di altri utenti e modificare le impostazioni della privacy (secondo il regolamento GDPR). In alcuni casi, ci può essere anche un portfolio di recensori se il sito di recensioni si concentra sulle recensioni di esperti e critici professionisti.

Valutazioni e recensioni. Ci sono diverse opzioni per il modo in cui gli utenti possono pubblicare recensioni sul sito. La più comune è semplicemente quella di aggiungere una valutazione e un modulo per scrivere una recensione dopo la registrazione. La valutazione può essere divisa in diversi criteri (come su Airbnb o Booking.com), e poi riassunta in una valutazione generale. Così una recensione di un prodotto o servizio sarà più informativa.

Build Review Website Airbnb

Esempio di valutazione e recensione sul sito web di Airbnb

Poiché l’azione “invia feedback” è una funzione chiave di qualsiasi sito di recensioni, gli utenti non dovrebbero avere difficoltà a capire dov’è e come comporla. Per fare questo, è necessaria un’icona ben visibile e un modulo speciale con titoli, istruzioni ed esempi chiari. Un altro approccio è quello di scrivere una recensione attraverso un sondaggio o un’intervista telefonica, come in Clutch.

Pannello fornitori. Porta i fornitori di servizi e beni sul tuo sito web (in modo che rispondano alle recensioni dei clienti / recensioni). Questo aumenta il coinvolgimento degli utenti (traffico del sito) e ha un effetto positivo sulla reputazione del marchio. Per fare questo, abbiamo bisogno di strumenti analitici che tengano traccia delle recensioni e delle valutazioni per marchi e prodotti specifici, la funzione di risposta automatica al feedback.

Pannello di amministrazione. Necessario per tracciare l’attività degli utenti, così come per gestire elenchi, contenuti, monetizzazione, gateway di pagamento, strumenti di marketing, categorie, raccomandazioni, ecc. Solo tu e lo staff potete avere accesso a questo pannello. Allo stesso tempo, i profili di tutti gli amministratori o sono stabiliti inizialmente nel sistema, oppure viene creato un amministratore principale che può gestire tutto e creare profili di amministrazione con un livello di diritti inferiore.

Protezione contro le frodi. Le recensioni influenzano notevolmente le decisioni dei consumatori, quindi i marchi utilizzeranno il tuo sito per aumentare le vendite pagando le persone per scrivere recensioni false. Per prevenire le frodi, è necessario controllare IP, indirizzi e-mail, numeri di telefono, aggiungere servizi antispam e identificare comportamenti sospetti.

Funzioni aggiuntive:

  1. Prenotazioni e pagamenti. Necessario se siete concentrati su ristoranti, consegne di cibo o acquisti online. Le entrate derivanti da tale integrazione sono piccole, ma aumentano l’esperienza dell’utente e tengono le persone sul vostro sito.
  2. Rendere l’attività un gioco. Potete creare un sistema con premi per l’attività sul vostro sito (recensione, valutazione, repost, commento, ecc.) e premiare i migliori recensori. Ad esempio, come fa Yelp, premiando i recensori attivi con lo status di élite e organizzando feste per loro.
  3. Newsletter automatica. Google notifica regolarmente alle persone quante recensioni hanno scritto di recente, quante persone hanno letto queste recensioni, e offre anche di scrivere una recensione sui luoghi in cui l’utente potrebbe trovarsi, a giudicare dal suo GPS. TripAdvisor fa lo stesso.
  4. I messaggi che qualcuno ha gradito la recensione, ha commentato, o la risposta del fornitore, aumentano notevolmente il coinvolgimento degli utenti, li fanno tornare sul sito e scrivere nuove recensioni. Le risposte del fornitore funzionano particolarmente bene.
  5. Integrazione con i social network. Le persone dovrebbero essere in grado di condividere la propria recensione preferita su Facebook, Twitter e LinkedIn.

Step 5: il costo della creazione di un sito di recensioni

Ci sono diversi modi per creare un sito come Yelp, TripAdvisor o BBB. Il più comune è quello di utilizzare un tema WordPress. È semplice, veloce ed economico (da 50 a 500 dollari), ma potrebbero esserci problemi di sicurezza, inoltre un sito basato su temi WordPress non sarà unico. Vale la pena utilizzare questo approccio se si prevede di testare il concetto; la creazione di un serio sito di e-commerce basato su WordPress non è raccomandata.

Un’altra opzione è rappresentata dalle piattaforme SaaS. Si tratta di soluzioni cloud che forniscono un modello per il lancio di un sito di recensioni con un supporto backend e del fornitore. Una buona opzione se avete bisogno di lanciare il sito in breve tempo e con un piccolo budget (il costo di un abbonamento va da $20 a $1.000 al mese). Allo stesso tempo, si tratta di una soluzione con scarse capacità di personalizzazione delle funzioni e di creazione di un design unico che si distinguerebbe tra i concorrenti.

L’ultimo approccio è quello di sviluppare un sito di recensioni da zero. È più lungo, più costoso e più complicato, ma è l’opzione migliore se si vuole ottenere una piattaforma online con un design e caratteristiche uniche, oltre ai pieni diritti sul software creato. Il processo può essere notevolmente semplificato e reso ancora più economico se si rimanda lo sviluppo a un partner tecnico. Come trovare il miglior sviluppatore è descritto nell’articolo “Come scegliere una società di sviluppo”.

Build Review Website cost

Feedback dei nostri clienti

Sviluppo di un ecosistema complesso basato sulla tecnologia blockchain

Avete domande?

Nome *
Email *
Telefono
Messaggio
 

Avete domande? Puoi scriverci.

Whatsapp

Dal 2015 aiutiamo a portare la tua idea al prodotto di qualità.

Iscriviti alla nostra Newsletter