Come Creare un Marketplace NFT?

Sommario

#1. Che cos'è NFT?
#2. Come funziona il marketplace NFT?
#3. Le nicchie e le aree di applicazione degli NFT
#4. Le principali funzionalità del marketplace
#5. Gli standard dei token non intercambiabili
#6. Fasi di sviluppo del proprio marketplace NFT
#7. Passo 1: lancio del progetto
#8. Passo 2: progettazione e sviluppo
#9. Passo 3: test del prodotto creato
#10. Passo 4: messa in funzione e supporto
#11. Il costo di creazione del marketplace NFT

Avete domande?
Yuri Musienko
scrivi all'autore
Merehead è una società di sviluppo leader

Secondo NonFungible.com, nel primo trimestre del 2021 la capitalizzazione totale del mercato dei grandi progetti NFT è aumentata del 2100% (il mercato è cresciuto del 300% nel corso dello scorso anno). La maggior parte degli NFT viene venduta immediatamente e gli NFT più famosi sono stati venduti per quasi 70 milioni di dollari. Inoltre, le celebrità favoriscono il clamore intorno agli NFT, trasformando la loro musica, i dipinti, i meme, i brevi video, i logo, persino i codici informatici nei token.

Tuttavia, i principali beneficiari del mercato degli NFT sono stati i siti web che permettono di comprare e vendere NFT nel modo più semplice. In questo articolo spieghiamo brevemente cosa sono gli NFT e dove possono essere usati, così come creare il proprio marketplace NFT e quanto costa farlo.

Che cos'è NFT?

Un token non fungibile, o NFT, è un token digitale, che agisce come un certificato elettronico di proprietà per beni fisici o virtuali come foto, video, tweet, codice informatico, etc. Ogni NFT è un bene digitale unico, non intercambiabile e indivisibile. Questo significa che, a differenza di Bitcoin o Ethereum, gli NFT non sono identici tra loro, quindi non possono essere venduti o scambiati su una base equivalente e non possono essere utilizzati come mezzo di pagamento delle transazioni commerciali.

Per esempio, NFT Cryptopunk 4250 è un certificato di proprietà di un personaggio unico che esiste digitalmente e, secondo la descrizione, è un'immagine pixelata di una donna punk che indossa occhiali da saldatore con capelli spettinati e un rossetto viola. Questo lotto è in vendita sulla piattaforma di trading Larva Labs per $116.913.

NFT Cryptopunk 425

NFT Cryptopunk 4250 in vendita presso Larva Labs

Un altro esempio di NFT è uno scatto di una simpatica bambina che sorride davanti a una casa in fiamme, che è diventato un meme Disaster Girl. La ventunenne americana Zoe Roth (nella foto) ha venduto il meme per 500.000 dollari.

NFT Disaster Girl

Disaster Girl. Foto: Dave Roth / Know Your Meme

Come potete vedere, gli NFT possono generare delle somme di denaro incredibili. Ovviamente alcuni NFT sono più attraenti e quindi la gente è disposta a pagare somme piuttosto alte per averli, mentre altri NFT vengono venduti per pochi spiccioli. Il principio della formazione del prezzo su questo mercato è semplice: più un lotto è conosciuto (ricercato), più è costoso.

Ecco altri esempi di lotti famosi di NFT:

Come funziona il marketplace NFT?

A differenza da Bitcoin ed Ethereum, non puoi vendere i token non scambiabili direttamente sugli scambi tradizionali di criptovalute. Per comprare e vendere NFT, hai bisogno di piattaforme di trading speciali che ti permettono di emettere, conservare e commerciare token non scambiabili. Questo mercato è ora dominato dai grandi marketplace come OpenSea, Rarible, Superfarm e Mintable.

Essi generano gli NFT usando gli smart contract speciali che aggiungono una serie di informazioni uniche (metadati) a ogni token e prescrivono i suoi parametri di base (nome, immutabilità, indivisibilità, indirizzo/numero, ecc.). I token non scambiabili possono quindi essere comprati e venduti sulla piattaforma ad un prezzo fisso o attraverso aste.

How do work the NFT marketplace smart contracts

Come funzionano gli smart contract dei marketplace NFT. Fonte

Dal lato del cliente, i mercati NFT operano come negozi online. Gli utenti devono registrarsi sulla piattaforma e creare un portafoglio digitale personale per depositare gli NFT e le criptovalute. In seguito, l'utente può usare l'elenco per comprare NFT o creare il proprio token. Lanciare un NFT è di solito semplice e simile alla creazione di un'inserzione su eBay. Bisogna indicare il nome, il prezzo, la descrizione e un’immagine, una foto, un video, una gif, etc.

OpenSea NFT marketplace interface

Interfaccia del marketplace NFT OpenSea

Le nicchie e le aree di applicazione degli NFT

La maggior parte degli NFT sono usati per commercializzare tutti i tipi di opere d'arte digitali, a partire dalle copie digitali di dipinti reali fino ai meme. Per esempio, sul marketplace OpenSea, puoi comprare, vendere e trasferire immagini, video, gif e musica. Questa piattaforma funziona su Ethereum ed emette NFT usando i protocolli ERC721 e ERC1155.

Ma le arti visive non sono l'unico campo di applicazione dei token non intercambiabili. Possono anche essere usati per commerciare delle carte da collezione (NBA Top Shot), personaggi di giochi (CryptoKitties), beni immobili (Mintable), mondi virtuali (Metaverses), offerte di investimento (contratto Spencer DINWIDDIE) e qualsiasi altra area in cui è possibile tokenizzare la proprietà su qualcosa. La cosa principale è creare un marketplace che sia in grado di gestire il diritto di proprietà che desideri.

Per esempio, se vuoi sviluppare un marketplace NFT per il commercio di belle arti, è necessario essenzialmente creare un negozio online tradizionale, la cui parte server dovrebbe essere in grado di rilasciare, depositare, vendere e scambiare gli NFT. È relativamente semplice. Se hai bisogno di una piattaforma NFT per il commercio immobiliare, tuttavia, dovrai creare un analogo di Zillow o Trulia. Queste piattaforme dovrebbero essere in grado di lavorare con i database MLS e i registri pubblici, identificare la posizione dell'utente, etc.

La stessa cosa vale per ogni area. Ecco altri esempi:

  • Formazione online. Tali marketplace dovrebbero fornire una gamma completa di servizi per la formazione online — dalla vendita di un corso di formazione al monitoraggio dei progressi dell'acquirente e alla comunicazione con i formatori.
  • Progetti di investimento. Questi tipi di marketplace NFT dovrebbero funzionare come un mercato azionario per il commercio di titoli. Cioè, devono fornire la possibilità di emettere titoli legalmente validi con diritto alla proprietà, ai dividendi o a una quota dei profitti.
  • Sicurezza. I token non intercambiabili possono essere utilizzati come chiavi di accesso a contenuti, programmi, database, sistemi operativi o eventi. Al fine di vendere tali NFT, il mercato deve essere il più sicuro e affidabile possibile, e supportare le funzioni di sicurezza più diffuse da parte dell'acquirente (Touch ID, Face ID, Eye ID, etc.).
  • Videogiochi. La vendita e l'acquisto degli NFT, che rappresentano beni o personaggi di gioco unici, di solito avviene nel gioco (per denaro in-game) o sulle piattaforme online esterne, che garantiscono lo scambio sicuro di denaro reale per gli asset di gioco (come Steam). Questo implica un'integrazione molto profonda con il videogioco.

Le principali funzionalità del marketplace

La piattaforma commerciale NFT combina le funzioni di un negozio online, una casa d'aste e una piattaforma blockchain per l'emissione di token non scambiabili. Gli utenti dovrebbero essere in grado di creare i propri prodotti NFT e venderli. Inoltre, tali marketplace di solito offrono alcune caratteristiche per attrarre e fidelizzare i clienti e migliorare il livello di servizio offerto al cliente. Quando si sviluppa il proprio marketplace NFT, è meglio iniziare implementando le seguenti cose.

Vetrina. Questa funzione fornisce ai visitatori della piattaforma commerciale tutte le informazioni necessarie sul lotto: nome, prezzo, descrizione, anteprima, proprietario, metodo di acquisto, rating, etc. Alcuni marketplace NFT forniscono anche informazioni sulla blockchain e sul protocollo del token in modo che gli utenti possano verificare l'autenticità degli NFT acquistati.

Rarible marketplace shop window

La vetrina del marketplace Rarible

Sistema di ricerca. Assicurati che i tuoi utenti possano trovare facilmente il prodotto che gli interessa. Sarebbe una buona idea dividere tutti gli asset in diverse categorie, come arte, fotografia, video, domini, meme e musica, per rendere più facile agli utenti la navigazione nell'elenco del negozio. Inoltre, i filtri rendono più facile la navigazione, specialmente se ci sono molti articoli simili sulla piattaforma.

Registrazione, login. Per poter comprare o vendere gli NFT sulla piattaforma, un utente deve creare un account. Il processo di registrazione avviene di solito tramite e-mail, numero di telefono o account sui social media. Inoltre, all'utente viene solitamente richiesto di fornire il proprio indirizzo di criptovaluta. In caso contrario, viene offerta la possibilità di registrarsi tramite i link ai portafogli di criptovalute come Coinbase Wallet, Metamask, MyEtherWallet.

Creazione di un annuncio. Il processo dovrebbe essere semplice e non richiedere troppo tempo. Nel caso ideale dovrebbe essere uguale a quello di Ebay. Per ottenere questo, è necessario considerare il percorso ottimale dell'utente e implementare qualcosa di simile all’OpenSea collection manager. Aiuta a caricare rapidamente un prodotto sul sito web e a specificare le proprietà del token come nome, prezzo, descrizione, tag, link esterno e altro.

The lot creating process on OpenSea

Il processo di creazione di un lotto sul sito di OpenSea

Portafoglio per gli NFT. Gli utenti hanno bisogno di un portafoglio per inviare, ricevere e depositare i token non scambiabili e le criptovalute. Il modo più semplice per farlo è quello di fornire l'integrazione con i portafogli di criptovalute popolari. L'importante è che questi portafogli supportino il protocollo NFT richiesto. I portafogli tipici includono Metamask, MyEtherWallet, Coinbase Wallet e WalletConnect.

Storia di trading. Di solito, un marketplace NFT dovrebbe avere una sezione dove l'utente può visualizzare la sua storia di trading. Questo permette di sapere quanto è popolare la piattaforma, cosa viene venduto su di essa e a quale prezzo. Per esempio, su OpenSea la storia di trading include i seguenti dati: evento, nome del prodotto, prezzo, acquirente, venditore, data.

Trading history on OpenSea

La storia di trading su OpenSea

Recensioni e valutazioni. Mostra quanto i visitatori gradiscono il lotto o il venditore/acquirente. Queste informazioni aiutano gli utenti a valutare le controparti e i lotti specifici. Di solito la valutazione è implementata come una valutazione numerica del prodotto o sotto forma di like. Le recensioni possono essere implementate come commenti, che possono essere inseriti da tutti gli utenti registrati, o come feedback, che le controparti si lasciano a vicenda dopo il completamento di una transazione.

Notifiche. Puoi implementare un sistema di notifiche push per informare gli utenti su nuove offerte nella categoria selezionata o dal venditore selezionato, su un cambiamento di stato di un articolo selezionato, su un nuovo messaggio, sulla vendita del proprio lotto o su un aggiornamento del marketplace NFT.

Assistenza. Un elemento importante di qualsiasi marketplace. Con l'aiuto del servizio di assistenza, gli utenti troveranno le risposte alle loro domande, risolveranno i problemi e i conflitti. Il servizio di assistenza può essere implementato come call center, supporto via e-mail, un portale informativo separato o un help bot.

Gli standard dei token non intercambiabili

Per lanciare NFT basati su Blockchain, è necessario utilizzare alcuni standard per i token che garantiscono che l'asset funzionerà in un certo modo e dimostrano come interagire con le funzioni di base dell'asset. Attualmente, gli standard più popolari per lanciare gli NFT sono:
  • ERC Viene utilizzato per identificare in modo univoco qualcosa o qualcuno in base a Ethereum. Supporta gli smart contract e offre un metodo consentito per il trasferimento di asset utilizzando il metodo transferFrom.
  • ERC Secondo lo standard, gli identificatori rappresentano non solo un bene unico, ma una classe di beni. Rispetto a ERC721, questo standard è molto più efficiente. Così, se sei uno sviluppatore di videogiochi e vuoi vendere 100 set di armature, nel caso dell'ERC721 dovresti prescrivere 100 smart contract, ma nel caso dell'ERC1155 ne avresti bisogno solo di uno e prescrivere il suo numero.
  • BEP.  Il più grande scambio di criptovalute, Binance, ha lanciato una nuova blockchain BSC alla fine dell'anno con supporto per gli smart contract e compatibilità con la macchina virtuale Ethereum (EVM). Esso ha analoghi ERC721 e ERC1155 per NFT - rispettivamente BEP-721 e BEP-1155.

Fasi di sviluppo del proprio marketplace NFT

La piattaforma di trading di NFT è un programma software complesso, il cui sviluppo dovrebbe essere affidato a una società sviluppatrice con esperienza nel settore, come Merehead. Dal 2015, aiutiamo le imprese e gli individui a realizzare progetti fintech e blockchain, a partire dai portafogli fino agli scambi di criptovalute. Possiamo aiutarti a creare un marketplace da zero o a clonare una piattaforma esistente.

È possibile visualizzare il nostro Portfolio e scoprire i termini della cooperazione via e-mail sales@merehead.com o per telefono +38-093-184-8275.

Passo 1: lancio del progetto

Nella prima fase della creazione di un marketplace NFT, tu e il team di sviluppo dovreste esaminare i dettagli del tuo progetto per valutarne la fattibilità tecnica e l'attuabilità. Qui devi rispondere alle domande:
  • In quale area lavorerai?
  • Come esattamente venderai gli NFT?
  • Chi è il tuo principale pubblico target?
  • Quale protocollo token utilizzerai?
  • Quale stack tecnologico utilizzerai?
  • Quale modello di monetizzazione utilizzerai?
  • Cosa distinguerà il tuo progetto dai concorrenti?
  • Quali funzioni intendi implementare?
  • Altre domande…
Le risposte a queste domande ti indicheranno la giusta direzione del tutto il processo di sviluppo e ti aiuteranno a sviluppare le specifiche per creare il tuo marketplace NFT. Se hai difficoltà a rispondere alle domande, non preoccuparti, il team di sviluppo può aiutarti in questo: ti aiutano a descrivere le tue idee in testo e diagrammi visivi, a preparare la documentazione tecnica in modo che si possa iniziare a progettare.

Una volta che il concetto iniziale e le specifiche sono pronti, il team di sviluppo può redigere un piano di sviluppo per dare una linea temporale approssimativa e indicare un budget per il progetto. Successivamente, si può iniziare a progettare.

Passo 2: progettazione e sviluppo

Quando tutti i requisiti tecnici e il piano di sviluppo sono stati concordati, il team di sviluppo si mette al lavoro. In primo luogo, tu, il business analyst e/o i designer progettano l'interfaccia utente del marketplace (framework, mock-up e prototipi) con la descrizione dei flussi utente e delle funzioni del sito. Inoltre, viene creata un'architettura efficiente della piattaforma di trading.

UX / UI-design. La navigazione e l'aspetto dell'interfaccia utente sono molto importanti nello sviluppo di un marketplace NFT, poiché da essi dipende la prima impressione, l'usabilità e l'esperienza generale dell'utente. Quindi assicurati che il design della tua piattaforma sia attraente per il tuo pubblico e abbastanza semplice da essere compreso da chiunque abbia anche solo un po' di familiarità con Amazon e Ebay.

How to Develop Your Own NFT Marketplace?

Esempio di un possibile design dell'interfaccia del marketplace NFT. Fonte

Back-end e smart contract. Su questo livello viene svolto l'intero back-end (lato server) della tua piattaforma di trading. Quando si sviluppa, oltre alla solita logica di business e alle funzionalità del marketplace, è necessario implementare la Blockchain, gli smart contract, i portafogli e fornire un meccanismo di asta (la maggior parte degli NFT viene venduto attraverso l’asta). Ecco un esempio di uno stack tecnologico per un back-end del marketplace NFT:

  • Blockchain: Ethereum, Binance Smart Chain.
  • Token standard: ERC721, ERC1155, BEP-721, BEP-1155.
  • Smart contract: Ethereum Virtual Machine, BSC Virtual Machine.
  • Framework: Spring, Symfony, Flask.
  • Linguaggi di programmazione: Java, PHP, Python.
  • Database SQL: MySQL, PostgreSQL, MariaDB, MS SQL, Oracle.
  • Database NoSQL: MongoDB, Cassandra, DynamoDB.
  • Motori di ricerca: Apache Solr, Elasticsearch.
  • DevOps: GitLab CI, TeamCity, GoCD Jenkins, WS CodeBuild, Terraform.
  • Caching: Redis, Memcached.
Front-end. Si tratta di tutta la parte frontale della piattaforma di trading, che si occupa dell'interazione con l'utente finale. L'obiettivo principale dello sviluppo front-end è quello di garantire la facilità di gestione così come l'affidabilità e le prestazioni. Ecco un esempio di uno stack tecnologico per un front-end del marketplace NFT:
  • Linguaggi per il web: Angular.JS, React.JS, Backbone e Ember.
  • Linguaggi per cellulari: Java, Kotlin per Android e Swift per iOS.
  • Architettura: MVVM per Android e MVC, MVP, MVVM e VIPER per iOS.
  • IDE: Android Studio e Xcode per iOS.
  • SDK: Android SDK e iOS SDK.

Passo 3: test del prodotto creato

In questa fase vengono eseguiti diversi cicli di test del codice per assicurare che la piattaforma funzioni correttamente. Il team QA esegue diversi controlli per garantire che il codice del tuo progetto sia privo di errori critici e bug. Inoltre, viene controllato il contenuto, l'usabilità, la sicurezza, l'affidabilità e le prestazioni in tutti i possibili scenari di utilizzo della piattaforma.

Passo 4: messa in funzione e supporto

Quando la piattaforma è stata testata, è il momento di mettere la tua piattaforma di trading NFT su un server (il cloud). Da notare che questo non è l'ultimo passo, perché dovrai anche organizzare il lavoro del servizio di assistenza. Inoltre, bisogna pianificare l'ulteriore sviluppo della piattaforma per seguire le tendenze del mercato e le aspettative degli utenti.

Il costo di creazione del marketplace NFT

Il costo di creazione del marketplace NFT

Feedback dei nostri clienti

Sviluppo di un ecosistema complesso basato sulla tecnologia blockchain

Avete domande?

Nome *
Email *
Telefono
Messaggio
 

Avete domande? Puoi scriverci.

Whatsapp

Dal 2015 aiutiamo a portare la tua idea al prodotto di qualità.

Iscriviti alla nostra Newsletter